Diagnostica Multidisciplinare

Una valutazione completa

La diagnostica multidisciplinare è la diretta applicazione della visione sistemica del paziente.

Innanzitutto viene realizzato un primo colloquio di accoglienza che ha come obiettivi l’analisi del bisogno espresso, la valutazione delle motivazioni sottese alla richiesta di cura e la presentazione dell’organizzazione del centro.
Successivamente gli operatori del centro raccolgono il Consenso Informato del soggetto all’avvio del processo di valutazione.
Medici e personale del centro concorrono, ciascuno per la propria area di competenza, alla realizzazione dell’assessment di valutazione diagnostica multidisciplinare, raccogliendo informazioni relative del soggetto, ciascuno secondo le proprie competenze.
Contestualmente e a fronte della necessità di tutelare la salute dell’utente il medico può attivare una terapia medica cosiddetta “tampone”, che comunque non vincola le scelte terapeutiche successive.
Successivamente, sulla base degli elementi valutativi emergenti, l’équipe sistemica integrata, cui partecipano gli stessi professionisti, elabora un Piano Terapeutico Individualizzato (P.T.I.) e lo propone al soggetto.

MUS: di cosa si stratta

Lo stress cronico è stato associato a sintomi “non specifici” legati all’attivazione del sistema nervoso autonomo, quali palpitazioni, alterazioni della temperatura, ansia o manifestazioni depressive, ecc., mentre una produzione eccessiva e persistente nel tempo delle citochine infiammatorie e’ stata associata anche ad una non specifica, “sickness syndrome” caratterizzata da stanchezza, sonnolenza, nausea, iperalgesia con vari dolori e vertigini, ecc..
Queste manifestazioni cliniche assai comuni, associate a stress cronico, conducono molti pazienti dal proprio medico, che comunque, dopo un attenta valutazione fisica e di laboratorio, non riescono a trovare una diagnosi compatibile ed il termine “sintomi medicalmente inspiegabili” o “MUS” è stato comunemente usato per descrivere queste manifestazioni.

TEST DI VALUTAZIONE MUS

Se avete uno o più sintomi sotto riportati, il vostro grado di stress necessita di un intervento adeguato, in quanto sta già compromettendo la vostra salute.

  • Soffre da tempo di stanchezza o affaticamento persistente?

  • Ha da tempo disturbi del tono dell’umore?

  • Soffre da tempo di insonnia persistente o di risvegli notturni?

  • Soffre da tempo di sonnolenza persistente durante la giornata?

  • Si sente da tempo un soggetto ansioso?

  • Si sente da tempo un soggetto apatico?

  • Soffre di attacchi di panico?

  • Percepisce a riposo alterazioni del battito cardiaco (aritmie o tachicardie)?

  • Ha notato da tempo modificazioni dell’appetito (fame eccessiva o mancanza d’appetito)?

  • Soffre di attacchi di fame notturni?

  • Soffre da tempo di acidità e dolori di stomaco, senso di pienezza, gonfiore dopo i pasti, nausea?

  • Soffre da tempo di colon irritabile?

  • Soffre a periodi di stitichezza persistente o alvo alterno?

  • Ha spesso mani e piedi freddi?

  • Soffre di alterazione della sudorazione durante il sonno?

  • Si sveglia spesso di cattivo umore?

  • Prova di frequente un senso di colpa ingiustificato?

  • Incontra difficoltà nel provare piacere o sollievo in seguito a fatti positivi?

  • Ha riscontrato una decisa perdita di peso negli ultimi mesi?

  • Ha da tempo problemi di memoria?

  • Ha da tempo difficoltà a concentrarsi?

  • Ha notato una sua scarsa capacità di giudizio?

  • Vede da tempo tutto negativo?

  • Ha pensieri che ricorrono costantemente?

  • È da tempo in uno stato di costante preoccupazione?

  • Ha da tempo dolori persistenti?

  • Soffre da tempo di nausee o vertigini?

  • Ha raffreddori frequenti?

  • Percepisce da tempo stati di irritabilità o irascibilità?

  • Percepisce da tempo uno stato di agitazione e/o incapacità di rilassarsi?

  • Si sente da tempo sopraffatto?

  • Percepisce da tempo uno stato di solitudine e/o di isolamento?

  • Percepisce da tempo uno stato di malinconia e/o infelicità generale?

  • Dorme troppo o troppo poco?

  • Ha la tendenza a isolarsi dagli altri?

  • Ha la tendenza a procrastinare o trascurare le responsabilità?

  • Fa uso da tempo di sigarette, bevande o cibi per rilassarsi?

  • Ha sviluppato da tempo abitudini nervose (es. mangiarsi le unghie)?

  I NUMERI DEL CENTRO

STUDI 10
POSTI SALA CONVEGNO 40
PAZIENTI IN SALUTE 5200+

I NOSTRI ORARI

da Lun. a Ven. 09:00 – 20:00
Sab.e Dom. Chiuso

  MAPPA

  MAPPA

PRENDI UN APPUNTAMENTO

Pensa al tuo benessere, prendi un appuntamento e vieni a conoscerci.

PRENDI UN APPUNTAMENTO