Agopuntura

AGOPUNTURA: DALLA SAPIENTE MEDICINA CINESE UNA PREZIOSA FONTE DI BENESSERE PER LA MEDICINA INTEGRATA

L’agopuntura è un’efficace tecnica terapeutica, o meglio, un’arte che discende dall’Antica Medicina Cinese per la quale uno stato patologico corrisponde sempre ad un’alterazione dell’equilibrio energetico all’interno del corpo.

L’agopuntore, attraverso l’inserimento di aghi in particolari punti, mira a ristabilire tale equilibrio (ovvero a ripristinare una corretta circolazione del Qi). Gli aghi vengono posizionati lungo gli assi dei meridiani per riportare l’organismo ad uno stato di benessere.

Nell’Antica Cina l’agopuntura comparve in epoche remote, ma fu durante la dinastia Ming che si rivelò nel massimo della sua efficacia e diffusione. Giunta in Occidente per mezzo dei gesuiti, si è propagata con fatica nel difficile contesto culturale della medicina convenzionale, anche se risalgono agli anni Cinquanta le prime acquisizioni scientifiche riguardo tale tecnica di terapia.

L’agopuntura, sfruttando la stimolazione cutanea ed il calore, risulta essere efficace per numerosi contesti di cura tra cui:

  • Disturbi del sonno

  • Mal di testa

  • Psoriasi

  • Stress acuto e cronico

  • Depressione

  • Psico-astenia (comunemente: esaurimento nervoso)

  • Problemi della fertilità

  • Dipendenze (tra cui tabagismo)

  • Fame nervosa

  • Gestione del peso corporeo

  • Terapia del dolore

  • Disturbi muscolari

  • Nevriti

  • Dolore post-trauma

Purtroppo, spesso, la professione dell’agopuntore viene “improvvisata”, costituendo un notevole rischio per la salute dei pazienti. E’ fondamentale affidarsi a specialisti e centri medici seri ed sicuri che rispettino le norme igieniche fondamentali come la sterilizzazione degli aghi, al fine di evitare il diffondersi di infezioni.

Fortunatamente, la legislazione italiana ci protegge in questo senso, perché per intraprendere la professione di agopuntore è necessario aver conseguito la laurea in medicina e chirurgia.

Oggi, con l’estrema espansione della cultura del farmaco, l’agopuntura emerge come un valido metodo per ridurre l’assunzione di medicine e dunque, può essere utile per chi soffre di patologie sistemiche di tipo cronico, in modo da non appesantire ulteriormente il carico di farmaci da assumere.
Nell’ambito di un programma di terapia integrata le sedute di agopuntura offrono straordinarie opportunità di cura in differenti ambiti, soprattutto per quanto concerne la gestione del dolore.

È importante sottolineare che l’agopuntura cura il dolore, non ne produce ulteriormente. Nonostante l’impressione negativa, puramente psicologica, che può suscitare l’idea dell’ago, le sedute non sono dolorose.

Le sedute sono molto rilassanti, al punto da favorire un piacevole stato di sonnolenza.

  I NUMERI DEL CENTRO

STUDI 10
POSTI SALA CONVEGNO 40
PAZIENTI IN SALUTE 5200+

  I NOSTRI ORARI

da Lun. a Ven. 09:00 – 20:00
Sab.e Dom. Chiuso

  MAPPA

  MAPPA

PRENDI UN APPUNTAMENTO

Pensa al tuo benessere, prendi un appuntamento e vieni a conoscerci.

PRENDI UN APPUNTAMENTO